25 maggio 2006

Che cosa

Che cosa ci fa battere il cuore, se non le piccole cose?
Che cosa può essere se non un fiore che sta sbocciando?
Quando il bocciolo è ancora chiuso e lascia intravedere appena i colori dei suoi futuri petali. E tu osservi, di giorno in giorno, quello che non puoi controllare.
Le cose più belle non si possono controllare.

Si può solo stare a rimirarle, e godere della loro presenza.

4 commenti:

Fly ha detto...

Io, davanti alle cose più belle, mi chiedo se sia vero che esistano, e come sia possibile che siano proprio mie.

Carla ha detto...

Io no, non me lo chiedo. Le ammiro e basta. Mi lascio trascinare dalle sensazioni, non voglio perdere nulla...

Fly ha detto...

Infatti... il mio è un errore!

drest ha detto...

io esamino tutto fino a non godermi niente.