18 maggio 2006

Ci sono quei giorni in cui manca il calore umano. In cui i rifiuti fanno un po' male, perché non te li aspetti.
Giorni in cui il grigiore del cielo assume significati mistici, segno premonitore di una giornata che passerà lenta.

Ero qui vicino all'ufficio. Stavo facendo una rotonda in macchina. Con la coda dell'occhio vedo una persona che conosco. Sì, lo conosco. E' il mio professore di italiano. Ho accostato e sono scesa.

Mi ha detto che mi trova bene, che mi trova proprio bene, parlandomi a due centimetri dal viso. Ci prova? Lui?

Non so. E' affascinante, ma non è il mio tipo. Forse volo troppo con la fantasia. E' un periodo in cui mi basta uno sguardo per capire male (o bene, a seconda) e non è da me.

Ammazza la vecchia..
col flit

17 commenti:

Zion ha detto...

SE CI PROVASSE IL MIO PROF DEL LICEO DI FILOSOFIA....eeeh...tanto non ci proverà mai!!!

:D
Zion

ps le donne difficilmente si sbagliano in queste cose. Difficilmente.

Carla ha detto...

Dici? Io una volta non capivo mai quando qualcuno ci provava. Ad oggi sembra invee di fare troppo colpo. Secondo me ho spostato troppo i parametri di valutazione.

Magari mi parlava a due centimetri dal viso perché.. non so perché.
Sono fatti miei. Eheh

Io spero sempre nel prof di mate. Perché sono tutti impegnati i prof?

Triantaphyllos ha detto...

Sensi di vuoto, noia... E' proprio in quei giorni in cui non desideriamo nulla, ci spegniamo e... Sembra tutto così strano, così vuoto, il grigio è strano come colore, poi ci sono varie tonalità, alcune più sul nero, altre più sul bianco... Ma sono proprio queste giornate che io preferisco, tranquillità malinconica... E' quando sono annoiato che mi accorgo di vivere... Uno sguardo, quante cose si possono dire! Ma sono soggetti a mille e più interpretazioni delle parole, ma è bello comunicare per sguardi, per capirsi si necessita di una speciale alchimia, non è forse questa la cosa che cerchiamo nelle persone con le quali ci piace stare? E' bello poi volare e sognare sulle varie interpretazioni...

Fly ha detto...

Carla, ma non è che ti stava a 2 cm perché è miope e voleva assicurarsi che fossi veramente tu la persona che aveva davanti?

zellon3 ha detto...

o forse sei tu che sei miope e lui era in realtà ai 7 cm standard da conversazione??

Anonimo ha detto...

voi donne la vedete sempre male...
non vi si può fare complimenti che vuol dire che ci stai provando non vi si può guardare( fissare ) perchè : che si guarda quello...

eppure senza di voi che mondo sarebbe... alla fine siete un po come la nutella no?

dolce la prima volta.. ma dopo la terza quarta fetta inizi a volere la crema di nocciole bianca poi anche quella ti stufa e prendi il bigusto e poi?

mi ritiro nel mio io ..
MAI VOSTRO
Capitan America..
alias Giacomo

Anonimo ha detto...

Alla fine quando una ragazza è carina tutti ci provano più o meno... di solito non in maniera estrema...
è solo un aprire una porta, poi sta a voi attraversarla o meno.

Generalmente...

anonimo stranamore

Carla ha detto...

Giàgià, non è così. A noi donnine piace essere guardate, ci sentiamo belle.
Guardate, non "fissate".

Bha.
Così.

Anonimo ha detto...

non intendo fissare... diciamo solamente un atteggiamento caldamente amichevole...

anonimo di nonsodovia

DecimoCirenaica ha detto...

Lo sappiamo che vi piace essere guardate... ;-) anche se fate finta di nulla si vede lontano un miglio e magari/spesso il vostro uomo se ne accorge pure che contraccambiate
;-)

Cara, che fai mi conquisti il prof con uno sguardo?
Pericolo.
Il tuo sguardo.

DC

Carla ha detto...

Tesoro, il mio sguardo malizioso non è per tutti..

Fly ha detto...

Io odio essere fissata. E basta.

drest ha detto...

io non fisso mai le persone. di solito fisso nel vuoto. O_o

Carla ha detto...

Fly, essere fissati è fastidioso.

Drest, a volte guardo persone interessanti ma non perché ci provo. Magari mi piace come camminano o come si muovono. Mi piacciono i particolari da osservare..

Giacomo ha detto...

se guardo capisco a metà se mi fisso capisco chi sei.
non per essere fastidioso ma la ragazza interessante non si può solo guardare.

tranquilla fly una come te nn mi verrebbe di fissarla mai.
in pace:
quando uno diventa due il triplice appare...

gia

Carla ha detto...

Giàgià, non mi hai detto cosa ne pensi dei miei pattinosi :-)

Carla ha detto...

Le sette stanze: la creazione dell'universo. Mi hai dato una nuova cosa su cui curiosare. La mia curiosità si accende con poco..