11 agosto 2007

Pseudohontas

Ieri sento il veterinario al telefono. Ormai abbiamo un certo feeling, lo saluto con un “ciao come butta”, e lui risponde con un “tutt'apposto sorella”. E via discorrendo. Sono arrivate le analisi del Ciccio, almeno come lo chiamiamo io e Roccio. Ha lo pseudomonas, un batterio che vive un po' ovunque e attaccabile anche all'uomo. Il collirio che finora gli abbiamo dato non va assolutamente bene, bisogna cambiare cura. Insomma oggi siamo andati io e Roccio da lui che ci ha dato un'altra medicina (oltre al nuovo collirio comprato ieri). Insomma, c'è da fargli le iniezioni. Avete presente quanto è piccola la coscia di un camaleonte? Oggi proviamo a portarlo dal veterinario che c'è qui dietro casa mia, quello bravo bravo che si occupa anche dei cani, guardo le prime iniezioni e poi le faccio io. Ce la possiamo fare. O no?

2 commenti:

Rob ha detto...

Ce la farete....... a.....

Carla ha detto...

Spero a farlo sopravvivere!