01 gennaio 2011

Ho un carattere difficile, lo so. Mi sembra di stare bene, forse me ne convinco abbastanza per essere spiritosa e brillante. Ma poi, non so bene, non conosco il meccanismo, casco. E mi rendo conto di essere a terra da un bel po'.
Poi sono in fase premestruale. Sommando le cose oggi è una bella giornata di merda.
Sta di fatto che il mondo gira e io sono immobile qui. Sono stufa di essere vittima di me stessa.
Una fine così non può che avere come seguito un ottimo inizio, e lotterò per averlo.

6 commenti:

Zion ha detto...

anche se ti sembra di essere ferma, sei certamente una persona diversa rispetto a uno, due o più anni fa.
Niente di quello che ti succede è perso, è parte di te e ti consiglia.
Speriamo solo ti consigli bene!

Ti abbraccio e faccio il tifo per te!!!

Carla ha detto...

Grazie, grazie, grazie. Anche io tifo per me.

MrPink ha detto...

Ti capisco.
In tutto e per tutto.
Tranne per la sindrome premestruale.

Non è per sempre.
L'ho letto tatuato su un braccio di una ragazza: è un bel mantra. Ed è vero!
Dobbiamo solo fare uno sforzo per ricordarcelo non tanto quando stiamo male ma quando stiamo bene: ci si deve guardare indietro, pensare a quando stavamo male e dire "cazzo, non era per sempre!".

Vedrai che la prossima volta che starai male, starai male in modo diverso :)

Carla ha detto...

MrPink mi hai dato un'idea per un tatuaggio...
E, in ogni caso, hai ragione..

roccio ha detto...

Comunque bisogna sempre lottare. E muoversi. Chi si ferma e' davvero perduto. E questo e' per sempre.

Carla ha detto...

Se però ti ricordi che non è per sempre forse ti dai lo slancio a muoverti!