28 febbraio 2012

Di cose futili

Ve lo state chiedendo? Non ve lo state chiedendo? Non m'importa e ve lo dico: oggi sto meglio.
Un bel po' di gocce di valeriana mi hanno calmata e ieri notte mi hanno fatta ronfare della grossa. Ora sono qui sonnacchiosa e stiracchiosa in attesa che mi venga voglia di scrostarmi lo sporco di dosso con una bella doccia calda. Per poi truccarmi col mio nuovo fondotinta della Catrice. Sì lo so non ho resistito. Ma dato che comincia a esserci una temperatura decente, se di giorno posso (e voglio) usare il fondotinta minerale in polvere, di sera posso osare con qualcosa di più coprente. Questo fondotintino lo hanno paragonato a quello della MUFE che costa 5 volte tanto, per cui se non mi dovessi trovare bene almeno non ho buttato 40 euro nel WC.
Oltre a questa piccolissima e futile novità sto cercando un taglio nuovo per i capelli, un taglio corto e comodo.

Qui potete trovare l'album di riferimento, ogni foto ha una didascalia col numero e, se vi va, partecipate anche voi a questa inutile votazione. Senza condizionarvi (nono) stanno vincendo a parimerito il 3 e il 13. A me piaceva tanto il taglio numero 10, ma in effetti volevo qualcosa facile da pettinare e il 10 decisamente non lo è.
Vi lascio a quest'ardua impresa con una canzone un po' malinconica che mi suonava nella testa qualche giorno fa e che è dunque

La canzone del(l'altro) giorno: Country Roads John Denver





P.s. sempre meglio con le parole del giorno, bravi bravi, bravi, bravissimi.


3 commenti:

Mela ha detto...

ho i capelli corti, e devo dire che da quando li ho tagliati è tutta un'altra vitaa!
ps: tipo arisa ultimo sanremo.

Mela ha detto...

ps: mio preferito è l'8

Carla ha detto...

puoi votarne anche più d'uno (comunque ho registrato il suo voto, grazie per aver partecipato al nostro futile sondaggio) :)