25 maggio 2012

Lush...amoci conquistare

Non amo il negozio Lush. Ogni qualvolta ci passo davanti tendo a cambiare strada, nauseata dai fortissimi odori che ne vengono fuori. Una puzza (profumata ma pur sempre puzza) immane. E non ho mai pensato di comprare dei loro prodotti anche se, recentemente, leggevo sempre più di ragazze che scrivevano recensioni fantastiche dei loro prodotti. Perché fatti a mano, naturali, efficaci, ecc...
Un paio di anni fa o forse più, una mia cara amica mi regalò un prodotto Lush: una sorta di gelatina/sapone da passare sul corpo sotto la doccia. Profumo splendido, ma un po' difficoltosa da usare (mi sgusciava ovunque). Le istruzioni dicevano di tenerla in frigo, forse per farla solidificare. Ma immaginate stare beati sotto la doccia bollente e passarsi una saponetta freddissima sul corpo?

Così la mia esperienza Lush è finita lì.

Qualche giorno fa leggevo sul blog di una ragazza, che seguo per i suoi makeup, della sua cura per le labbra. In effetti fa sempre foto delle sue labbra indossando i rossetti più disparati e pare davvero avere labbra perfette. Ho visto che usava un burro per labbra e uno scrub della Lush.
Va bene, mi dico, proviamoli.
Il mio problema con le labbra è che sono secchissime. Forse perché bevo poco, inoltre non le aiuto perché mi strappo le pellicine rendendole sanguinanti e ancora più secche.
Ho preso due prodotti diversi da quelli usati dalla ragazza, perché forse non li usano più, e mi sto ripromettendo di non torturarmi troppo le labbra, sperando di riuscirsi.
Poco fa ho usato lo scrub alla menta (che in realtà sono solo granellini di zucchero aromatizzati) dal nome "labbrividisco" e ho avuto la sorpresa immane di vedere le mie labbra quasi perfette. Ora ovvio, devo idratarle sempre e stare attenta a queste manacce schifose, però non male, dai.
Il burrocacao che ho preso (da usare sera e mattina, durante il giorno ne uso uno in stick che già ho) si chiama "baciami". Costicchiano, però va bene dai. Eventualmente prossimamente lo scrub me lo faccio io con olio d'oliva e zucchero.
Ora vado a farmi della mia droga, Dead Space 2. Shhht arrivano i necromorfi!

5 commenti:

Nega Fink-Nottle ha detto...

Proprio ieri parlavo di Lush anche io, lo adoro!! XD
Io finora ho comprato saponi, creme corpo (quelle in panetto che ti devi passare sul corpo come un panetto di burro :-| non il massimo della comodità, devo ammettere...) e un coso sbrilluccicoso per la sera O__O
Devo provare lo scrub, mi ispira un casino :D

Carla ha detto...

Io sono molto tentata dal sapone "nonsimangia", ha un odore davvero squisito. però mi han fatto provare un altro sapone (sultana, mi pare si chiami) che sulla pelle sembra più cremoso. mi hanno poi regalato un micropezzo di saponetta per il corpo che ho provato oggi sotto la doccia. Non male, fa poca schiuma ma forse è meglio così. dai vediamo come va a finire con le labbra (che dopo lo scrub di stamani sono di nuovo secche maremma majala) e quando finisco il mio sapone alla cannella posso pensare di comprarne uno lì da loro :D mi sa che il sapone che mi hanno regalato è questo http://www.lush.it/html/fichissimo-77-86.asp

Nega Fink-Nottle ha detto...

Ficoso!!! :D
Il mio panetto sbrilluccicoso era questo http://www.lush.it/html/splendido_splendente-73-241.asp
Io pure ho sempre le labbra secche.... il labello mi fa il solletico, tranne quello bianco (labmed, mi pare si chiami) che va abbastanza bene.

Nega Fink-Nottle ha detto...

P.s. Occhio al dentifricio!! Per me, per esempio, l'Acquafresh è devastante :-|

Carla ha detto...

nel senso che brusa? :)