20 aprile 2006

Briefing

Per capire chi sono bisogna capire il mucchio di segatura che ho nella testa. Spostarlo, e cercare.
Credo di essere famosa per i miei progetti impossibili. Ogni giorno ne ho uno nuovo. Si chiamano, non a caso, "progetti del giorno".
Quando un mio progetto del giorno rimane tale per tre giorni consecutivi, significa che il progetto è fattibile nella maggior parte dei casi. Sono due giorni che conto di prendermi la reflex digitale. Aspettiamo domani.
Fino all'anno scorso non si chiamavano "progetti del giorno". Questo nome è spuntato fuori in Toscana. Prima erano le "scimmie".
Ricordo bene, andavo da quello che allora era il mio collega e gli dicevo "Ho una nuova scimmia". Lui scuoteva il testolone capelluto e riccioluto e diceva "Carla non è Carla senza le sue scimmie". Ma diceva anche (per la facilità con cui mi si attaccavano addosso maniaci di ogni genere) "Se prendi Carla e la lanci da un aereo, su una piazza affollata, piena di gente, lei cascherà addosso all'unico maniaco presente".
Alcune scimmie portate a termine:
  • Il portatile;
  • La digitale;
  • Il flash wireless per la reflex (non digitale);
  • L'installazione di Debian sul serverino (accompagnato dallo slogan, perché sono pur sempre una grafica pubblicitaria "Debian non è un sistema operativo: è un ideale." oppure "Installare Debian è lo scopo della mia esistenza.");
  • Il cambio di lavoro;
  • L'acquisto del primo camaleonte;
  • L'acquisto del secondo camaleonte;
Alcune scimmie non portate a termine per incidenti di percorso:
  • L'acquisto di un paio di scarpe alla schiava con tacco molto molto alto;
  • L'apertura di uno studio fotografico (mancanza di soldi);
  • L'avvio di un allevamento di bachi da seta (scimmia durata molto tempo);
  • L'acquisto di un serpente insettivoro (scimmia durata una settimana a cui ho rinunciato per la difficoltà a reperire gli animali che spesso sono di cattura e deboli, e comunque difficili da far sopravvivere);
  • Il tatuaggio (sono terrorizzata dal dolore);
  • Rasarmi a zero (scimmia che va e che viene, più o meno ogni mese);
  • Tingermi i capelli di viola (idem come sopra);
  • Scrivere un libro (eccola! la banalità viene fuori prima o poi. chi non ha mai desiderato scrivere? scimmia non portata a termine per mancanza di idee);
  • Mettere in ordine la stanza (comincio, poi trovo degli scritti, li leggo, trovo biglietti del treno, li guardo, mi faccio scivolare tra i ricordi e si fa buio);

Carla insomma è la semplice differenza tra se stessa e le scimmie non realizzate. Mi piacerebbe scrivere, oltre alla canzone del giorno, anche il progetto del giorno. Mi piace pensare che un giorno finirò di fare progetti impossibili (una delle mie scimmie impossibili è prendere il brevetto da elicotterista). Però mi gongolo a pensare a quanto viaggia la mia testa e a quanto è bello lasciarla scivolare qua e là. Ora che ci penso sono sempre stata così: quando ero piccola sognavo di fare la veterinaria, poi la zoologa, poi la documentarista, poi la fotografa, quando ero piccola piccola volevo persino farmi suora, poi il medico, poi la botanica, poi l'informatica, poi la scrittrice.

Oggi, soltanto oggi, voglio una reflex digitale. Ma speriamo anche domani. Su.

Canzone del giorno: The Joker Steve Miller Band

41 commenti:

Anonimo ha detto...

l'ultima scimmia ogni tanto ce l'ho anch'io....svanisce sempre in mezzo secondo, nn x altro mia mamma dice che lo studio(luogo sacro della casa)è un bazar!
w il disordine e poi si sa benissimo che ognuno è ordinato nel proprio caos!
baciiii
indovina chi sono???

Carla ha detto...

Vi presento (rullo di tamburi)..
MINCHIETTA UNO

Tadà..

Anonimo ha detto...

mi hai rovinato la reputazioneeee

Carla ha detto...

ma va là che sei simpatica a mezzo mondo! spazio ai lettori, non è fortissima minchietta uno?

zellon3 ha detto...

Certo...tutti noi da piccoli ci siamo mascherati a carnevale almeno una volta da minchietta!!

Anonimo ha detto...

"Carla insomma è la semplice differenza tra sé stessa e le scimmie non realizzate."

E' una frase molto bella. Io credo però che ognuno di noi sia la somma della propria vita e dei propri progetti. Anche e soprattutto quelli mancati. Io + io vorrei = sono.
Pensa ad una Carla senza i suoi progetti del giorno. Dove sta la differenza? In quel "+" che non trova sbocco. Io + (nulla)= sono? No. Decisamente non regge.



Uno Snoopy commutativo.

Carla ha detto...

Giusto. Carla è la semplice somma tra se stessa e le sue scimmie, realizzate o meno.

Un bacio caro Snoo. Attendo critiche infuocate sulle mail che ti ho spedito. ;-)

Anonimo ha detto...

Sì, l'ufficio critiche apre intorno alle 22.
Dopo una giornata di lavoro. Così sarò bello scazzato e non ti farò sconti solo perché sei piccola e voli coi piedi all'insù.
Ci pensi tu alla mia cuccia? Domani devo andare a caccia del barone rosso.


Snoopy ossidato nel cervello.

Carla ha detto...

Allora alle 22 sarò qui trepidante. Certo che ci penso io alla tua cuccia. Ma tu prendilo questa volta il Barone Rosso. Baderò io al Van Gogh. Almeno fino alle 16. Poi scappo al campeggio delle aquile.. Ma no, dai. Rimango a guardare col mio beccuccio all'insù che nessuno si avvicini.

Una Woodstock affamata. Hai semi?

roccio ha detto...

anche io sono pieno di scimmie. praticamente tutte le sere ne ho varie sulle spalle... non mi danno grandi idee per il domani, ma rendono cosi' simpatico l'oggi! inoltre secondo quasi confermate teorie evolutive tutti noi veniamo dalle scimmie, quindi averne e' un po' come essere partecipi del proprio passato guardando nel presente al futuro.... credo di essermi perso in quest'ultima follia. ma sono cosi', pazzo, ma felice, non per quello che e' oggi, ma perche' ho cosi' tante cose da raccontare che a volte preferisco non farlo, e ogni giorno e' una storia nuova per allietare chi ha voglia di perdere un po' di tempo. mi piacerebbe tanto anche a me scrivere, ma non son bravo con le parole e cosi' ritento per una passata via purtroppo abbandonata. scrivere canzoni. questo e' il mio king kong.

Carla ha detto...

Oh, finalmente, passioni. Questo volevo chiederti nel precedente post. Passioni. Scrivere canzoni, che cosa meravigliosa. Unire poesia alla musica. A me non sembra che tu scriva male, anzi. E penso sia più difficile scrivere canzoni che scrivere e basta.
E.. benvenuto nel club dei pazzi. Ognuno con le proprie fisse. Con le proprie scimmie e i propri King Kong. Sarebbe bello ascoltare qualcosa di tuo. Potrebbero diventare "canzoni del giorno". No?

Anonimo ha detto...

No, in teoria avresti dovuto darmeli tu, i semi...:-))
He...hehm. Ok mi ricompongo. Passioni dici?
I miei oranghi erano sicuramente Bologna e la laurea. Siamo a metà strada, direi.
La mia passione del giorno invece...non lo so ancora. Dipende da quante bracchette incontrerò oggi sulla strada. :-p
Se una scimmia umanizzata si chiama "evoluzione", un cagnolino allupato cos'è?


Snoo.

roccio ha detto...

grazie per l'accoglienza. nel club. per quanto riguarda le canzoni... beh, ecco... devo ammettere che non c'e' molto di poetico in quello che faccio o almeno nel comune senso della poesia. sono pezzi strumentali, te l'ho detto non sono un paroliere e non mi interessa molto. mi piace raccontare storie cosi'. sai, la cosa piu' bella e' quando fai ascoltare qualcosa di tuo e dopo gli chiedi quali sono le senzazioni che hanno provato; ecco, se ti dicono quello che pensavi tu (visto con i loro occhi ovviamente) allora sono felice. felice di dire senza dire, non parlare ma essere sentito. questo e' uno dei miei desideri, avere intorno persone con cui comunicare. devo dire che mi piacciono le persone che frequentano questa piazza, bravi siete forti e pieni di idee.

Carla ha detto...

per Snoo: sarà un dingo? ahaha, o uno di quei cagnetti che ti si vogliono fare la gamba e non te li stacchi più? :-)

per roccio: grazie mille. anche io ho un amico che fa pezzi strumentali. io e lui si fa un gioco. mi passa i suoi pezzi, io li sento a occhi chiusi e gli dico cosa vedo. immagini, colori.. anche odori. lui sente i miei deliri. siamo felici così. immaginazione, passione, amore.

Anonimo ha detto...

x Carla: Direi entrambe...a modalità alterne.
Perché hai tolto la gamba? :-p

x roccio: ci sono gruppi che fanno musica interamente (o quasi) strumentale che non sono niente male. Come gli Air, ad esempio. I loro suoni evocano spazio, movimento,indefinitezza. Le parole sono poche ma spesso definitive nel creare l'atmosfera. Musica bella da ascoltare leggendoci qualcosa sopra. Anche "Panorama" o "Eva 3000" vanno bene. :-)
Carlé, la vogliamo mettere "Cherry Blossom Girl" come canzone del giorno o no? :-p

Snoopy esigente.

Carla ha detto...

per Snoo: è difficile camminare con un bracco attaccato alla mia zampetta esile! Conosco Cherry Blossom Girl. E' stata la canzone di un periodo più che di un giorno. Ma allora non avevo nessun diario webboso.
Se continui a strusciarti sulla gamba poi vedi! Come se fossi l'unico in un periodaccio. Tzè.

roccio ha detto...

si conosco molto bene vari gruppi che fanno musica strumentale.. per ora dico: vedremo. vedremo con gli occhi posti nei padiglioni auricolari, si si, non mi sbaglio, quelli situati vicini al cuore...
ma non dimentichiamo i sapori, i tatti e tutto il resto che implica uno stretto abbraccio (tanto per essere in tema di dinghi).
non so che musica vi piaccia, a me personalmente piace ascoltare un po' di tutto, dalla classica (barocco e neo-classicismo) al brutal death metal. contraddizioni? no, facce della stessa medaglia. e occhio, che questa medaglia non ne ha solo due. visto che vi date suggerimenti su quale possa essere la canzone del giorno (di un'altro ovviamente) vorrei proporre una che in questi giorni mi sta tornando in mente... e' un anno che la mia ex-ragazza mi ha lasciato ovviamente per un'altro; tale canzone si intitola "fuck you" degli archive. ah in questo caso le parole dicono molto, ma molto piu' della musica.
senza rancori
stefano

Carla ha detto...

l'ascolterò.. e poi ti dirò :-)

Anonimo ha detto...

ma quanto scrivi.....
Rob

roccio ha detto...

rob, dici a me? se si allora non mi hai mai sentito parlare...

Carla ha detto...

Stefano, sei in compagnia. Anch'io sono logorroica! Ho tante cose da scrivere e tante da dire. Rob è un mio amico e in questo caso credo però si riferisse a me.

roccio ha detto...

non volevo essere rude... era solo una innocente domanda, da prendere con simpatia e sempre il sorriso stampato in faccia. :)

Carla ha detto...

:-))))))))))))))))))))))))))))))
anzi
:--)))))))))))))))))))))))))))))))))

sono nasona..

roccio ha detto...

e quando si e' nasoni cresce la bocca? 8-------))))))))

Carla ha detto...

nono, quello era per sorridere di più. il naso è questo -- :--)

roccio ha detto...

ok ok. non so se si nota, ma mi sto annoiando non poco oggi. non ho veramente niente da fare a parte essere costretto a rimanere in questo ufficio fino almeno alle 18.30... meno male che ci siete voi. le vostre scimmie, i vostri dingo i camaleonti.... ma sono finito allo zoo?

Carla ha detto...

shhhttt i miei camaleonti si arrabbiano molto quando sentono la parola "zoo".. shhttt

Jeby ha detto...

ah le scimmie... quante scimmie al periodo del liceo, ma anche ora non scherzo!
Scimmie attualmente realizzate:
- iBook
- Fotocamera digitale (non reflex)
- Connessione Wireless
- Partecipare alla creazione di un aliante
- Mangiare la pastiera anche quest'anno (ci tenevo troppo)
- Dare lezioni private a pagamento
- Andare in piscina
- Aver aperto il mio blog

Scimmie da realizzare (= che non realizzerò praticamente mai):
- iPod video
- comprare un'Alfa (sogno questa)
- comprare una moto (magari quesa)
- eccetera eccetera eccetera

Carla ha detto...

ahhh vero! tra le scimmie realizzate c'è anche la rete wireless a casa! e il blog! :-)
mi hai ricordato altre scimmie. grazie!

DecimoCirenaica ha detto...

ao', ma quanto scrivete?
manco una giornata, e guarda qua che mi ritrovo...
c'è puzza di CorSera... quanto ti hanno fatto pagare per pubblicizzare il tuo blog, eh cara?

comunque la mia scimmia la sai fin troppo bene: tornare a Torino...

...Torino...
Mon Amour

DC

Carla ha detto...

dev'essere stato lo script polygen sul kamasutra, non so. :-)

quando torni a Torino non esitare a dirmelo. Ti faccio vedere la città, almeno quella parte che non hai visitato. Insomma. Ci sarà qualcosa che non hai visto, no? :-)

Carla

Marco ha detto...

Le tue scimmie realizzate sono soltanto circa il possedere beni materiali. Quelle che non hai realizzato, sono le cose da fare o da essere.

Ci sarà un motivo?


Cordiali saluti.
Marco.

DecimoCirenaica ha detto...

Tu scrivi: dev'essere stato lo script polygen sul kamasutra, non so. :-)

Io scrivo: può essere...

Egli scrive: e che ne so cosa scrivono gli altri...

;-)

DC

Carla ha detto...

Ciao Marco,
a me pare che l'unica cosa in "essere" sia lo scrivere un libro. Avere un serpente insettivoro non mi sembra "essere", e nemmeno un paio di scarpe..

:-)

Cordiali saluti a te.
Carla

Carla ha detto...

Per Decimo: conta che molti di questi commenti sono miei, perché rispondo agli altri! Quindi mica vale. Dividi per 4 il numero dei commenti :-)

Jeby ha detto...

x marco: eterno dilemma tra essere e avere! Essere ricco, o avere un'Alfa Brera... mmm le due cose non sono in conflitto!! Dilemma risolto!! Ahahaha!! Scherzo eh!! Comunque le "scimmie" dell'essere sono sicuramente più lunghe e difficili da realizzare di quelle dell'avere!!

Anonimo ha detto...

azz Carlè.... io non riesco a leggere tanto... non sono abituato.... e fai un poster più piccolo no???
Rob

a2d6a ha detto...

I "progetti del giorno" servono a sentirsi vivi e a dar senso alla propria vita, nonché a bruciare calorie senza la fatica dell'attività fisica...!!!

Bene, mi consola sapere che non sono l'unica attira maniaci-brutti-sfigati :D

Così come sono felice del fatto che non sia andato a buon fine la scimmia "L'avvio di un allevamento di bachi da seta": proprio tu, così appassionata alla natura, saresti stata capace di ammazzare tanti piccoli animaletti???!!!!!????

...la progettualità sui capelli, penso sia tipicamente femminile...con le tante possibilità (di taglio/colore/acconciatura) che abbiamo, è difficile intraprendere una convinta decisione...non foss'altro che poi,per farli ricrescere, sino al punto da poter cambiare nuovamente taglio, passa molto tempo, in cui è naturale che i pensieri di possibilità si affollino...e così il tempo passa e le pettinature cambiano solo nell'immaginario...

Ed infine...il riordino radicale della stanza: CHE ESPERIENZA INCREDIBILE!!!

Carla ha detto...

P.s. Domani mi compro la tinta rossa... :-)

a2d6a ha detto...

Clap clap clap!!!

Carla ha detto...

Presa Reflex finalmente :)