13 giugno 2006

E se fosse

E' una giornata mAravigliosa oggi. Il sole splende, fa caldo, non ho arrancato per le scale del mio letto a soppalco rischiando di cadere, ci sono progetti fantastici per oggi (nulla come al solito) e la mia motilità intestinale sta riprendendo a dovere i suoi ritmi. Mi sento un po' come la Marcuzzi con la pubblicità dello yogurt, che sorride alle telecamere dicendo che il suo intestino sta bene. Brava Alessia, il mondo ne è felice.
Lo dico anch'io al mondo, il mio intestino sta bene anche senza yogurt. Felici? Lo spero.
Ieri ho vinto di nuovo a un concorso, due biglietti per il concerto dei Punkreas. Non so chi cazzo siano e non credo andrò, ma il gusto della vittoria, eh, il gusto della vittoria. Oltretutto per quella data, giovedì 15, un caro amico (che ho sempre chiamato Ovetto) sarà a Torino per lavoro. Non credo che portarlo da punk scalmanati e pogosi sia una buona idea. Sabato sera, invece, dopo il TorinoPride, che ho scoperto essere una felice succursale del gaypride che si terrà a Roma, c'è una festa di compleanno in un locale chiamato chico bum. Premetto che non sono un'assidua frequentatrice dei locali torinesi. Conosco due o tre pub in tutto, e sono sempre i soliti. Alla fine "m'importa una sega", come dicono i csi, l'importante è la compagnia.
Ieri pomeriggio sono andata in centro per comprare un paio di scarpe con tacco a spillo. (ahahah). Rido perché mi conosco un bel po', e rido insieme alle persone che mi conoscono. Sono scarpe che non metterò mai. Già per i problemi iniziali che ho nei negozi. Entro, guardo, poi mi vergogno a provare le scarpe ed esco. Quindi si ricomincia, altro negozio. Entro, giro, la commessa mi tampina e io scappo.
Sono senza speranze.
Scopro con grande entusiasmo che la mia frangia fa più colpo di me. O forse no. Forse è solo il sorriso ebete che mi si è stampato in faccia da un po' di tempo a questa parte. Prima o poi lo incontrerò il pirla che mi ferma e dice "Ma tu che cazzo hai da ridere?". Mi giustificherò dicendo che è una paresi.
I progetti del mese sono pochi, torinopride a parte. Il 25 sarò a Bologna. Un amico piantifero fa un open day nelle sue serre. Si mangerà, si berrà, si parlerà di piante ma soprattutto di cazzate. Potrei mai mancare io? Le magnifiche piante di Andrea, la compagnia pazza, la bellissima Bologna e tutto il resto. Magari anche rivedere Snoopy, che tra una cosa e l'altra non sento più molto spesso. In un certo senso è bene. Significa che va tutto bene. Un po' come ne "L'odio", il film. "Fino a qui, tutto bene.. fino a qui tutto bene.."
E allora, invece di immaginare di precipitare ripetendo quella frase, immagino di volare. E piano piano, mentre il mio corpo e soprattutto il mio cuore salgono, io non dico nulla. E resto a godere di quella vista incantata a occhi spalancati e bocca aperta. Che si sa, le cose vanno godute. La ricostruzione dei fatti lasciamola alla scientifica. E poi raccontiamoci barzellette su carabinieri.

9 commenti:

Anonimo ha detto...

il chico bum? figo!quello a borgaro?nn puoi nn esserci mai andata!
i punkreas sono1gruppo ska(si scrive così) o qlc di simile!
per le scarpe, ti capisco!son1grosso problema!!!nn le trovo maiii
ps tra mezz'ora dentista, sto morendo dal dolore...
baci bella

Carla ha detto...

Ciao Minchietta Uno! No, non ci sono mai andata, ma io vivo fuori dal mondo, lo sai. Io le scarpe le ho trovate, è che non le ho prese. Ancora peggio. Un bacio per la tua visita dal dentista, e.. perché non vieni anche tu sabato sera? Dopo il torinopride, ovvio. A quello non si rinuncia, viene anche mia sorella con la nipotina (eheh)

Zion ha detto...

I punkreas sono piuttosto famosi a Milano...potresti avere una sorpresa e potrebbero anche piacerti. :)

Carla ha detto...

Bhe tanto i biglietti sono gratis. magari faccio un salto con il mio amico, poi si vede :)

Rob ha detto...

digiti... jak!!

Sayuri ha detto...

I punkreas non sono un gruppo ska... Altrimenti non si chiamerebbero *punk*reas ^.~ Ultimamente fanno quel tipo di "punk" orecchiabile che ascoltano i ragazzi, non troverai punk pogosi tranquilla! ^.^ Però ti consiglio di andarci, non sono comunque male!

Bye

Carla ha detto...

gratias sayuri, d'accordo :) mi avete convinta.

Anonimo ha detto...

perchè nn ci vieni con me al concerto? quand'è? in effetti ultimamente sono un pò da teenager ma alla fine chissenefrega... e tra parentesi i punkreas fanno punk ska...

anonimo est europeo

Carla ha detto...

Anonimo francese, sarebbe una cosa carina, cavoli. Però quella sera c'è un mio amico che lavora in giro per l'Italia e sarà a Torino. Ovvero domani sera. Però perché non ci si vede per un dopoconcerto? Non credo rimarrò fino alla fine. Attendo news.