01 settembre 2006

La piccola Fiammifera(ia)

Mi sto ritinteggiando i capelli, sempre di rosso ma un altro tipo di rosso. E' difficile scegliere una tinta, rispetto ai normali colori che ti aspetteresti di trovare ce ne sono un'infinità dalle sfumature intraducibili. Viola-rosso (che significa?), Rosso-raso, Violino intenso, Violino puro, Biondo Deluxe, Viola Prestige . Ho optato per un rosso qualsiasi, concentrandomi sulla figa della scatola. Era la più figa di tutti gli altri rossi. Opto per una trasformazione radicale Carla-figadellascatola.

Eccomi qui, tinteggiata. Rossa rossa rossa rossa, molto molto rossa. Ma sono sempre Carla, nessuna trasformazione radicale come la figa della scatola. Va bhe ho già deciso che la mia prossima tinta non sarà più un rosso.

Tra poco vado a trovare Minchietta Uno, fa la promoter nonhocapitodove, e oggi pomeriggio mi aspetta una passeggiata con RagnoB. In fondo, se non fosse per la mancanza di dinero, non è malaccio non avere un lavoro.

Non sarò la figa della scatola ma oggi mi sento comunque figa. Domani io e Roccio saremo a Lucca, e la faremo risplendere, e sarà ancora più bella.

4 commenti:

Cinfa ha detto...

darete fuoco alle vostre scorregge?

ihihih

Carla ha detto...

Le mie sono silenziose e puzzolenti da matti. Le faccio in ascensore quando qualcuno dei miei vicini ci fuma dentro. Se loro ci fumano dentro io ci posso petare. E' una regola non scritta.

Eheh

Cinfa ha detto...

ma cristo come fumano in ascensore? delinquenti..sarebbe da fargli la multazza da 500 euro a sti stronzoni, e te lo dice uno che fuma un botto.

Carla ha detto...

Perché sono delle merde senza senso, qui..

Qua se ne sentono di tutti i colori, eheh

Il fumo nell'ascensore è proprio il minimo... pensa..